Tu c’hai d’oca non solo la pelle

Ieri sera ho cominciato un corso di yoga. E’ bella l’atmosfera, l’insegnante é nazista abbastanza da starmi simpatica, ci si rilassa un casino, e soprattutto le amiche sono tranquille sapendomi in lavoro su me stessa mentre il mio ex ha annunciato che si sposa tra meno di cinque mesi.

Non so perché sono così agitate, é una storia di circa due / tre vite fa: in mezzo c’è il frisbee e un fottio di storie su cui scriverò un romanzo inutile quando avrò voglia di comprarmi un’isola in Grecia (che costeran poco), e c’è la période française d’Erasmus, ma soprattutto adesso c’è lui… Lui che non assomiglia a nessuno, a niente, a tutto, e un po’ al bello di dirlo così, alle 7 del mattino, prima di andare a lavorare.

E’ che sono stressata, e temono che sia per l’odore dei fiori d’arancio. Non per il fatto che ho cominciato a lavorare da tre settimane e sono già responsabile di una sezione che se faccio più di due errori salta l’azienda e quando gli errori li vedo fatti dagli altri (tipo l’agente assicurativo che mi ha scritta sbagliata la polizza da allegare a documenti protocollati) e chiedo di correggerli mi si risponde “ma sì dai…”. Ma sì dai che ti incu tro. E’ solo che il tuo lavoro.

Annunci

5 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. la Volpe
    Ott 11, 2011 @ 08:33:41

    Lo dici en passant con quella tranzollità che solo le cose belle. Cioè.
    Tru, girl.

    Rispondi

  2. eliseiwn7
    Ott 11, 2011 @ 10:14:41

    le tue amiche mi ricordano molto (troppo) una mia amica…quella che l’altro giorno ha sentita una mia gigantesca paranoia su questa università che non finisce, e questo lavoro che mi piace così tanto che probabilmente è proprio quello che, inaspettataemnte voglio fare da grande e alla fine mi ha detto: “secondo me stai ancora pensando al tuo ecs e al messaggio che ti ha scritto l’altro giorno..”

    qualcosa mi dice che non mi ascoltava proprio tanto bene…

    Rispondi

    • placcataplatino
      Ott 11, 2011 @ 11:46:39

      E’ questa sindrome di biutifùl che colpisce a macchia di leopardo studentesse e casalinghe. Versione maschile della fissazione per l’argomento pene. Vorrei proporre un mensile a Telethon per lo studio di questa malattia, sarebbero soldi ben spesi.

      Rispondi

      • eliseiwn7
        Ott 13, 2011 @ 18:45:48

        Sottoscriverei immediatamente la tua proposta….sarei disposta a strisciare in ginocchio ai piedi di Milly carlucci per avere l’appoggio di Telethon in questa preziosisssssssima ricerca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: