Preghiera preventiva. La guerra può sempre aspettare.

Io non vorrei, però devo dirlo a qualcuno, perché se dovesse succedere qualcosa desidero che ci sia gente informata. Voglio che se viene la polizia a parlarvi, sapete rispondere che sono sempre stata squilibrata, e non ero una normale che salutava quando incrociava per strada. E se vengono quelli della tv diteglielo, diteglielo che un po’ ve lo aspettavate. Diteglielo che vi meravigliate che non avessi fatto nulla di male prima.

Voglio che glielo diciate, che una volta mi sono fermata in macchina alle strisce per far passare un’anziana in bici e quella dietro col suv ha inchiodato e mi ha suonato il clacson non una ma due volte. E che allora ho tirato il freno a mano, aperto la portiera, messo fuori la testa e le ho detto “vuoi investire anche me troia??”

Ditelo a tutti, che non sono normale. Ma che mi pento tanto.

 

Annunci

8 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. fresne
    Nov 29, 2011 @ 17:31:51

    🙂

    Rispondi

  2. ironiaprimaditutto
    Nov 29, 2011 @ 21:11:28

    e mi piace pure la canzone

    Rispondi

  3. elisewin7
    Nov 30, 2011 @ 07:11:06

    Io non rido: io ti idolatro: io faccio un poster con una tua foto e dico che sei la donna che vorrei essere io, che sei il mio giastin biver! Che mito!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: