Stomach fluo (io ero saggia da giovane, sono invecchiata svagata)

Credo nel potere del lungo termine e dei grandi numeri.

Mentre nella tecnologia i più vedono un pericolo per la lingua, che viene costantemente violentata dalle abbreviazioni e dagli strafalcioni dei tredicenni su facebook, io vedo del potenziale. Chiunque non saprà esprimersi correttamente e agilmente tra dieci anni nella nostra lingua, sarà tagliato fuori da una qualsiasi conversazione online come oggi viene tagliato fuori dal mondo del lavoro l’analfabeta. Questo perché se scrivi “davvero” con l’apostrofo (e il correttore automatico ti fa notare l’errore ma tu imperterrito vai avanti nei tuoi propositi linguicidi) prima o poi qualcuno che ti fa passare per imbecille nel world wide web lo trovi, e passare per imbecille, ad ogni livello, corrisponde alla perdita di credibilità sociale. Se ieri gli strafalcioni pericolosi restavano chiusi nei registri scolastici prima e protetti dai moduli precompilati per la burocrazia nelle amministrazioni pubbliche e private poi, oggi la necessità di esistere nei network  espone ogni ignorante alla gogna mondiale.

Credo nel potere del lungo termine, dei grandi numeri e della vergogna personale. Tra dieci anni scriveremo meglio. State sereni.

Annunci

4 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Manu
    Mag 08, 2012 @ 12:05:55

    Non saprei. Oggi, in un centro estetico, passava a ripetizione su di un led luminoso la scritta: “Tisanoreica: la risposta hai tuoi problemi”.

    Rispondi

  2. Il_There
    Mag 11, 2012 @ 13:43:10

    E’ una teoria affascinante che da laureato in lettere non posso che apprezzare. Rimango però vilmente agnostico, perchè di dubbi me ne restano (ad esempio, se tu sei l’unico che storce il naso quando qualcuno snocciola un “se tu avrebbi fatto” e per di più vieni messo alla gogna come precisino/spocchioso, il rischio è che questi, proprio per il timore di perdere credibilità sociale come dici tu, decida di sparare cazzate deliberatamente).

    Rispondi

    • placcataplatino
      Mag 11, 2012 @ 13:54:14

      Questo ci porta alla dilagante piaga dello strafalcione volontario e consapevole. Di cui io non parlerò, perché cultrice della piaga. Immaginati me mentre ràvano nella piaga proprio. Schifo eh? True man.

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: