Mi raccomando tesseratevi tutti a questa associazione perché mi pare proprio amministrata da persone competenti

Venerdì, il giorno dopo la lettura della sentenza definitiva, Forlani (condannato) e altri utenti Facebook insultano Patrizia Moretti e suo figlio Federico Aldrovandi (il ragazzo che é stato morto a Ferrara nel 2005) sulla pagina del gruppo aperto: “Prima difesa due”.

La madre del ragazzo ha querelato. E non ci saranno problemi a riconoscere un indennizzo alla famiglia Aldrovandi anche per questa violenza verbale. Basta pensare che già la difesa dei poliziotti nel processo implicitamente ammetteva le violenze subite dal ragazzo, visto che si basava anche sulla non corretta valutazione del rapporto di forze in gioco per quantificare l’eccesso colposo.

Mi resta solo una domanda: perché Simona Cenni, una persona che fonda un’associazione che ha come principale obiettivo quello di raccogliere denaro per aiutare a difendere “la prima difesa” e cioé i rappresentanti delle forze dell’ordine coinvolte in processi, é così avventata da cercarsi un chiaro motivo di spesa per un processo di diffamazione? E l’unica risposta che trovo, scartato il complotto sionista, é che non sempre le buone intenzioni nascono in seno a persone dotate del discernimento per amministrarle col dovuto giudizio.

Per fortuna ad assistere le forze dell’ordine coinvolte in processi, oltre le difese d’ufficio, ci sono i sindacati autonomi, le associazioni di categoria sia per il personale di polizia che per i militari, nelle controversie internazionali se ne cura il Ministero degli Esteri e poi ci sono gli organismi prevalentemente costituiti da simpatizzanti ed ex militari che, oltre ad organizzare le serate di torta fritta e i raduni, molto spesso hanno volontari qualificati che prestano il loro tempo libero per sostenere chi lavora nell’arma. Quindi se, come ipotizza Simona Cenni in una nota, Prima Difesa dovesse chiudere per carenza di tesserati, almeno qualcuno (vivaddio, qualcuninino) resterebbe a dare una mano ai nostri ragazzi.

Aldrovandi l’hanno macellato. Ma sono stati degli uomini, non delle divise. Io ho ben chiara questa differenza. On the other hand, this is not the only thing Simona Cenni ignores. Quindi, se si tratta di assistenza legale, vi prego ragazzi dell’arma, scrivete a me che ho proprio l’impressione di essere più preparata. V’aiuto agratis. C’ho tanti amici praticanti abilitati al patrocinio, io scrivo gli atti, li firmano loro, lo facciamo per voi.

Basta che non avete morto un ragazzo. Se no, chiedete pure a Simona, che per fare giustizia nel vostro caso é la persona più qualificata.

Annunci

4 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Fede
    Giu 25, 2012 @ 09:49:48

    C’è piu’ serieta nella tua sarcastica chiosa finale che in quelle indegne persone.
    Poi immagina come può difendere quelle persone…
    “Hanno compiuto questo reato, come difende i suoi imputati?”
    “Eh, hanno la divisa…”

    Buona fortuna

    Rispondi

  2. Egy
    Gen 26, 2013 @ 13:49:33

    Mi spiegate perché i poliziotti (o carabinieri) accusati di reati non devono pagarsi l’avvocato come i comuni mortali?

    Rispondi

    • placcataplatino
      Gen 26, 2013 @ 14:11:03

      Se ci sono associazioni dalla loro parte che glielo pagano, buon per loro. Io ho un problema con le associazioni di parte che credono di avere ragione a prescindere e sconfinano nei reati per portare avanti la propria idea. E’ come se un’associazione che difende gli accusati di pedofilia si sentisse in diritto di diffamare i bambini che hanno subito delle violenze.

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: