Questo mio culo puoi baciare

Ho ucciso la bestia. Con mossa precisa e chirurgica, guidata da forze soprannaturali che hanno spinto l’esaminatrice a chiedermi esattamente i tre argomenti che sapevo a memoria prima, e a tollerare il fatto che non sapessi nient’altro poi. Ci siamo studiate, abbiamo riso per sciogliere il ghiaccio, io ho citato articoli, lei é rimasta colpita, abbiamo vissuto momenti di tensione mentre non sapevo le cose, ci siamo rilassate quando ho ricominciato a parlare, lei mi ha raccontato il codice come lo studiò ai suoi tempi, io come l’ho studiato in questi dieci mesi, quando ha capito che ero sfinita ha mollato, ha mostrato il collo, e io avevo vinto.

Per vincere ho rinunciato alla vita, a vedere le amiche e gli affetti, ai concerti (cazzo, ai concerti), ad uscire per vedere il sole. Ho smesso di leggere cose che non fossero i manuali. Ho studiato, lavorato, studiato, e mentre dormivo ho sognato di non aver studiato abbastanza. E alla fine, ho pregato.

E non so cosa abbia influito di più, ma per sicurezza al santuario di Fontanellato a piedi io ci vado.

 

Annunci

6 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Manu
    Lug 11, 2012 @ 16:07:47

    Cazzo, ai concerti.

    Rispondi

  2. Il_There
    Lug 13, 2012 @ 17:28:04

    C’è una crudeltà di fondo nel come funziona l’Università che mi ha sempre reso nervoso.

    Rispondi

  3. CheleAlwaysLate
    Lug 18, 2012 @ 22:09:45

    Daje!!! Mi sei d’ispirazione anche per la mia, di battaglia.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: