Calibrare la corsa

Ieri sera con le mie amiche ho lasciato al Dadaumpa di Parma una cifra che non dirò perché il mio fidanzato legge questo blog e ho paura di rovinare un rapporto che vivaddio funziona – e che ogni volta che entro in quel locale prego intensamente che continui a funzionare, perché se quello é ciò che avanza al netto degli sposati/fidanzati, sono nella merda. Il primo ragazzo che ci é venuto a parlare ci ha detto in ordine “mi sono diretto verso di voi perché sembravate le uniche coetanee” e quello che restava dei suoi capelli era bianco, poi “sono un finanziere” seguito da un “quindi prima o poi ci rivedremo”. Ho visto a quel punto qualcuno da salutare assolutissimamente, mi sono diretta verso il bancone e ci sono rimasta fino a che non è arrivato il taxi per andare a casa. Di qui la cifra. Bella serata.

Annunci

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. 9dropsofink
    Dic 15, 2012 @ 15:04:32

    Ahahahaha…il tuo fidanzato forse riderà un po’ meno…

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: