Ai lov mai baic, mai baic, maiiii baaaaaaic

Questa settimana ho cominciato praticantato, quindi dopo il lavoro, al pomeriggio, vado dall’avv. e mi faccio le seghe mentali su quello che avrei potuto studiare in questi sette anni e invece ero al Toga Bar. Ho anche cominciato fisioterapia per la caviglia. Ci vado in pausa pranzo, e per quaranta minuti al giorno torno negli anni ’50 della medicina grazie alla mutua italiana, perché l’assicurazione non mi ha ancora liquidato l’infortunio. E ho dovuto iniziare a seguire la scuola di professioni legali che per l’Ordine degli Avvocati di Parma é obbligatoria anche se ti sei laureato dieci giorni fa nelle materie che ti insegnano. Mi sento di fare autocritica oltre alla polemica: forse il Toga Bar é troppo vicino al tribunale di Parma per passare inosservato. Pur ammettendo ciò, io mi sento in pace con la coscienza. Perché, devo essere sincera, nel mio corso siamo un centinaio. E io non faccio parte della metà che andrebbe lapidata con un sasso piccolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: